martedì 30 settembre 2008


autunno
lo so c'è chi lavora a maglia benissimo e c'è chi non sa neppure fare dritto e rovescio..ma si sa fatta la legge trovato l'inganno, cosa c'entra non lo so, ma mi piaceva inserire questo saggio proverbio che stamattina mi gira in quella mente assai sveglia.
allora, dicevo a quelle donzelle che voglio fare qualche piccolo, ma piccolo lavoretto a maglia, che ho trovato l'inganno , eccolo qua
vi serve giusto per fare una fascia, un braccialetto, una cosa simpatica

il tutorial QUI



domenica 28 settembre 2008


Dunque. di solito ci si va in tre, Erre, Gemma ed Eugenia;.quest'anno Eugenia non c'è cosi e' venuta Laura, che e' rimasta entusiasta della giornata a manualmente a Torino..
abbiamo cambiato giorno, non più' di sabato , visto che Gemma doveva partire per Londra, siamo andati di giovedì, poca gente si girava benissimo, tanto che dopo 2 ore avevamo visitato solo due corridoi,mai successo.
Stoffe stoffine, che le avrei comperate tutte, come i bellissimi nastri che a guardarli svenivi, bottoni bottoncini micro micro, e tanto ricamo, si tanto punto croce, sui toni del rosso.
mancano i piccoli corsi gratuiti, che fequentavo assai volentieri,poi una capatina allo stand di Cuore di Maglia , dove mi accoglie la gentilissima Laura,di Fragole infinite.spiegazioni per fare la copertina e poi si guarda l'orologio, l'una e trenta e a questo punto, coda al bar per un veloce spuntino per poi rituffarci negli stands e ad un certo punto Laura dice: ma lo prendiamo il treno dell 16.30 o cambiamo orario, sono le 16.05-
cosa? gia' le 16.05 Gemmmaaaa .andiamo e cosi arriviamo alla stazione trafelate, di corsa con i nostri pacchettini e saliamo su quel gradino del treno mentre il capostazione sta fischiando e Gemma non la si vedeva arrivare,i stava vidimando i biglietti e io alzo la mano e grido al capostazione ..aspettiiii
ci sediamo e ci guardiamo: i visi rossi, i piedi stanchi ma che bella giornata !!!!!!

sabato 27 settembre 2008


ma mi spieghi perchè tutte le volte che prendi la mia bicicletta togli il cestino e io devo fare una fatica boia a rimetterlo e ho già rotto mezzo fanale'

foto heavenuphere

venerdì 26 settembre 2008


l'ho ricevuto da giorni e chiedo scusa ad Anna per non aver pubblicato subito la foto.
ecco il suo pensiero per lo swapp souvenir di Mary Poppins.
un quadretto delizioso a decoupage, una cartolina e deplian di Sambuci , il paese dove ha trascorso le vacanze , il paese dove ' nata,un paese bellissimo, piccolo ma di fascino.il tutto completato da un biglietto grazioso e tenero dove racconta un po' di Lei.
Grazie di cuore
Erre

giovedì 25 settembre 2008


Ripeto....sono stata fortunata

arrivato velocissimo il regalo vinto al blog Cany di Cata
a volte non mi spiego come certe persone riescono a fare cose cosi belle
grazie

certe mani sanno fare questi capolavori
-manualmente - a Torino
GUARDATE UN PO' CHI HO TROVATO STAMATTINA A TORINO A"MANUALENTE?
GIORGIA, LA SISTER E IL PARGOLETTO BELLO BELLO

mercoledì 24 settembre 2008

the Eye Test
Can you find
the B
(there are 2 B's) DON'T skip or your wish won't come True...




RRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR
RRRRRRRRRRRBRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR
RRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR
RRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR
RRRRRRRRRRBRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR
RRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR

Once you've found the B

Find the 1

IIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII
IIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII
IIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII
IIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII
IIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII
IIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII
IIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII
IIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII
IIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII1III
IIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII
IIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

Once you found the 1..............



Find the 6


9999999999999999999999999999999999
9999999999999999999999999999999999
9999999999999999999999999999999999
9999999999999999999999999999999999
9999999999999999999999999999999999
9999999999999999999999999999999999
9999699999999999999999999999999999
9999999999999999999999999999999999
9999999999999999999999999999999999
9999999999999999999999999999999999
9999999999999999999999999999999999
9999999999999999999999999999999999


Once you've found the 6...

Find the N (it's hard!!)

MMMMMMMMMMMMM
MMMMMMMMMMMMM
MMMMMMMMMMMMM
MMMMMMMNMMMMM
MMMMMMMMMMMMM
MMMMMMMMMMMMM
MMMMMMMMMMMMM
MMMMMMMMMMMMM
MMMMMMMMMMMMM
MMMMMMMMMMMMM

Once you've found the N...


Find the Q...
OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
OOOOOOOOOOQOOOOOOOOOOOOOOOO
OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

Make 2 wishes!


>
>>
>>>
>>>>
>>>>>
>>>>>>
>>>>>>>
>>>>>>>>
>>>>>>>>>
>>>>>>>>>>
>>>>>>>>>>>
>>>>>>>>>>
> >
>>>>>>>>>>>>>
>>>>>>>>>>>>>>
>>>>>>>>>>>>>>>
>>>>>>>>>>>>>>>>
>>>>>>>>>>>>>>>>>
>>>>>>>>>>>>>>>>>>
>>>>>>>>>>>>>>>>>
>>>>>>>>>>>>>>>>
>>>>>>>>>>>>>>>
>>>>>>>>>>>>>>
>>>>>>>>>>>>>
>>>>>>>>>>>>
>>>>>>>>>>>
>>>>>>>>>>
>>>>>>>>>
>>>>>>>>
>>>>>>>
>>>> >>
>>>>>
>>>>
>>>
>>
>
>>
>>>
>>>>
>>>>>
>>>>>>
>>>>>>>
>>>>>>>>
>>>>>>>>>
>>>>>>>>>>
>>>>>>>>>>>
>>>>>>>>>>>>
>>>>>>>>>>>>>
>>>>>>>>>>>>>>
>>>>>>>>>>>>>>>
>>>>>>>>>>>>>>>>
>>>>>>>>>>>>>>>>>
>>>>>>>>>>>>>>>>>>
>>>>>>>>>>>>>>>>>
>>>>>>>>>>>>>>>>
>>> >>>>>>>>>>>>
>>>>>>>>>>>>>>
>>>>>>>>>>>>>
>>>>>>>>>>>>
>>>>>>>>>>>
>>>>>>>>>>
>>>>>>>>>
>>>>>>>>
>>>>>>>
>>>>>>
>>>>>
>>>>
>>>
>>
>

OK, NOW THAT U MADE A Wish, IT WILL COME TRUE.....ALL U HAVE 2 DO IS FORWARD
TO 3 PEOPLE BUT IF YOU FORWARD TO MORE IT WILL HAPPEN SOONER!!!!!

domenica 21 settembre 2008


IKEA HA PENSATO DI ARREDARE UN TRENO ELLA MONOROTAIA DI KOBE..
QUANDO VI SENTITE STRESSATE O NON AVTE NULLA DA FARE ANDATE QUI
ne'alberghi di lusso, ne agiatezze, ne pranzi da grandi chef, solo un fuoristrada,due amiche perchè tre e' il numero perfetto, una guida ,perchè e' giusto sapere come, quando, dove e perchè di quello che visitiamo, donna o uomo non fa differenza, qualche cartina, blue jeans , t shirt, giaccone, scarpe da joing, crocs, bandana, un i pod con la tua musica preferita da sentire nei momenti di relax, qualche soldino, perchè non si sa mai, una vera e bella macchina reflex digitale, un borsone, ingredienti perfetti per la mia vacanza ideale,e precisamente ripercorrere la mitica route 66,la strada per eccellenza
.e se mi avanza del tempo proseguo verso El Camino Real ..poi torno a casa..




"Qual'è la tua strada amico?" ..la strada del santo, la strada del pazzo,la strada dell'arcobaleno,la strada dell'imbecille,qualsiasi strada.E'' una strada in tutte le direzioni,per tutti gli uomini in tutti i modi



"...Adesso considera un po' questi qua davanti. Hanno preoccupazioni, contano i chilometri, pensano a dove devono dormire stanotte,quanti soldi per la benzina,il tempo,come ci arriveranno...e in tutti i casi ci arriveranno lo stesso,capisci. Però hanno bisogno di preoccuparsi e d'ingannare il tempo con necessità fasulle o d'altro genere, le loro anime puramente ansiose e piagnucolose non saranno in pace finché non riusciranno ad agganciarsi a qualche preoccupazione affermata e provata e una volta che l'avranno trovata assumeranno un'espressione facciale che le si adatti e l'accompagni, il che come vedi, è solo infelicità, e per tutto il tempo questa aleggia intorno a loro ed essi lo sanno e anche questo li preoccupa senza fine..."

Jack Kerouac, Sulla Strada

video route 66

vdeo Eldorado canyon

foto El Camino Real


venerdì 19 settembre 2008


ma vi sembra giusto che ad un concorso fotografico hanno premiato la foto di un ruscello e non la mia ,quella a sinistra
le foto dovevano essere scattate alla malga Tognola



VI PIACCIONO?
BENE ALLORA ANDATE QUI , C'E' IL TUTORIAL PER FARLO

giovedì 18 settembre 2008



un doce che si chiama Gateuau Chiffon non puo' che essere buono
ricetta in francese ma si capisce benissimo
la ricetta in francese qui


mercoledì 17 settembre 2008


ecco, credo che un postino quando entra in un condominio e trova delle cassette per la posta cosi o s'incavola oppure , si divertirebbe ad imbucare lettera per lettera ,busta per bista, foglio per foglio in cosi belle cassette,l'ingresso assumerebbe un aspetto piu' giocoso,lo trovo creativo..ma si sa le citta sono sempre piu' monocolore

ma se Voi comperate delle saponette cosi,poi le adoperate? giammai
guardate che saponette fa questa ragazza
si lo so..qualcuno direbbe..che kiulo che hai avuto, si lo ammetto, ho avuto kiulo e ho vinto due blog candy, e non due blog candy bau bau micio micio.. uno arriva dal blog di Cata ,e solo il nome e' una sicurezza andate qui e guardate che cosa ho vinto.

L'altro e' sul blog di Aldina, anche lei fa cose meravigliose

bella settimana, attendo postino
e io la copertina di pile .leggera leggera l 'ho gia' posata sul letto

martedì 16 settembre 2008



E con l'inizio delle scuole , siamo tornati alla vita normale; non più' ore sparse qua e la a sferruzzare, incollare, ritagliare per i molteplici hobby, scordati la mezz'oretta,sdraiata sulla sdraio, in quell'angolino della terrazza in penombra a leggere un libro, niente più' camminate a piedi scalzi per la casa, che fa tanto bene alla salute , niente "lo faro' domani, intanto non lavoro, non ci saranno più' le uscite sulla terrazza alle 6 di mattina per parlare con le tue piante, i giri in bicicletta in una città semi deserta,, gli infradito, i vestitini leggeri leggeri,,,tutto passato in un estate calda ,ma non troppo, fatta di camminate in montagna e serate passate sulla panchina a chiacchierare con gli amici, che passano e si fermano,Ora si cambia, ti alzi sempre presto ,ma non parli piu' con le piante, fuori fa già freddo ,le saluti veloce veloce e rientri subito in casa dove ti aspetta una tazza di latte caldo, il pranzo da preparare prima di andare a lavorare, perchè si sa, ritorni a casa tardi, il ragazzo che ritorna all'università,le due bambine da guardare, il freddo del mattino,i colori della natura che cambiano, tutto scorre molto veloce ,guardi i tuoi lavori lasciati a metà e pensi a quando avrai quella mezz'ora di tempo .. .ahh la trovi ,la trovi..la devi trovare

domenica 14 settembre 2008

da visitare


Il museo della frutta perduta è a Torino ed è una raccolta di più di mille pezzi realizzati dallo studioso Francesco Guarnier-Valletti. Le materie prime utilizzate dall’artigiano erano gesso, polvere di alabastro, resina e gomma. L’esperienza di Garnier Valletti si colloca in bilico tra l’arte e la scienza. Era così abile nel modellare i materiali da essere invitato prima alla corte di Vienna e, in seguito, dallo zar, a San Pietroburgo. Modellava come un forsennato straordinarie albicocche, mandarini succosi, ghiottissimi fichi, mele, prugne, pesche, melograni, pere, arance, fragole, susine. Poi, maniacalmente, ne annotava nome, qualità, stagione di produzione. Nel 1927, la Stazione Chimica di Agraria decise di acquistare una collezione: 1021 frutti e ortaggi così simili alla frutta vera che viene voglia di addentarli. Il museo e la sua collezione di "frutti artificiali plastici" hanno subito un lungo restauro, culminato con lo spostamento dei materiali e del mobilio originale nella nuova sede di via Pietro Giuria. Dal febbraio 2007 l’ imperdibile esposizione è di nuovo aperta al pubblico.

Tel. 0116708195; Fax 0116708196
e-mail: info@museodellafrutta.it


sicuramente troveremo frutta mai vista
font ciaffi

istantannee da casa mia-il mio bagno.luogo di tranquillità, di solitudine, di leggerezza,di pace
Sindaco e first Lady




cosa si fa con tante susine in casa? la marmellata..

sabato 13 settembre 2008


esterrefatta da una dichiarazione di un pilota Alitalia ad un giornalista del tg1.
" sa, ora dobbiamo andare nei ristoranti dove vanno tutti, a volte mangiamo in pizzeria, gli alberghi sono a volte dei motel vicino all'aeroporto, non abbiamo il parcheggio vicino all'areoporto..."

ma brutto cretino,prima offendi TUtti ,ossia noi comuni cittadini che viviamo normalmente ,secondo ,comodo far la bella vita senza tirar fuori una lira e tutto spesato

ora capite perché va tutto a rotoli? fanno tutti ,non solo loro, parlamentari, dirigenti etc etc.. la bella vita a spese di noi normali cittadini
STOP
Kiudo

paraoilimpadi



GRAZIE RAGAZZI



FabioTriboli
è d’oro,nei 76km della gara in linea di ciclismo su strada.
ALberto Simonelli d’argento nel compound individuale maschile di tiro con l`arco.
Giorgio Farroni, 32 anni, medaglia di bronzo nella gara di ciclismo su strada
Cecilia Camellini 16 anni, modenese, argento nel nuoto 100m stile libero .
Paola Protopapa, Luca Agoletto, Daniele Signore, Graziana Saccocci ed il timoniere Alessandro Pranzetti.\ nel canotaggio
Paolo Viganò che mette a segno anche il nuovo record del mondo nella gara d`inseguimento LC4.
Oscar Pistorius, uno degli atleti più famosi di queste paralimpiadi, conquista l'oro olimpico nei 100 metri nella categoria T44
Clara Podda, con un bronzo tennis da tavolo
Pamela Pezzutto, argento. tennis da tavolo

mercoledì 10 settembre 2008


L'acceleratore farà
scontrare miliardi
di protoni. «Così
finirà il mondo»

E c’è persino chi, per giustificare i timori di un’Apocalisse, ha riesumato una profezia di Nostradamus: «Fuggite, fuggite da Ginevra, Saturno cambierà l’oro in ferro».
E se vi dicessi che ieri a Torino sono capitata sul set del film LO SMEMORATO DI COLLEGNO?






Brandrup e Pession per la storia che divise l’Italia negli Anni 20
S.N.
TORINO
Canella o Bruneri? Una vicenda di cronaca tutta italiana, quella dello smemorato di Collegno, che in passato ha ispirato Pirandello (Come tu mi vuoi), un film con Totò, uno sceneggiato tv di Pasquale Festa Campanile (Uno scandalo perbene), il romanzo Il teatro della memoria di Leonardo Sciascia. Un fatto di cronaca che spaccò in due il Paese, il mondo politico, quello intellettuale e religioso. Uno scandalo che ancora oggi si presta bene a riassumere l’Italia dagli Anni ‘20 in poi, e su cui ora punta Rai Fiction con la mini serie in due puntate per Raiuno che si sta girando in questi giorni nell’ex manicomio di Collegno, alle porte di Torino, anche grazie a una documentazione inedita. Una produzione in costume ad alto budget, si parla di 5 milioni di euro, prodotta da Casanova Entertainment per la regia di Maurizio Zaccaro, in onda il prossimo autunno con protagonista l’attore tedesco Johannes Brandrup.

Nella cornice degli anni ‘80, Giulia Canella, interpretata da Gabriella Pession, ricorda a colpi di flashback: dall’arresto, nel marzo 1926, di un uomo colpito da amnesia che sta tentando di rubare nel cimitero al ricovero nel manicomio di Collegno; dalle foto in cui lei crede di riconoscere il marito, professore e valoroso ufficiale disperso in guerra, alla lettera anonima inviata alla Questura di Torino che afferma che lo smemorato è invece il tipografo torinese Mario Bruneri, pregiudicato; dai lunghi processi alla sentenza: l’uomo è Bruneri, non il professor Canella. Infine la «fuga» in Brasile con la moglie e la morte a Rio nel ‘41. Una storia intrisa di un interesse morboso per l’epoca, alimentato dal fatto che una borghese viveva more uxorio con un uomo che per lo Stato non era suo marito. Il caso ritornò d’attualità nel ‘70, quando la chiesa precisò di riconoscere nello sconosciuto Canella: la signora Giulia tornò così a essere la moglie legittima.

Nel cast anche Lucrezia Lante della Rovere, Giuseppe Battiston, Franco Castellano, Fabrizio Contri, Paolo Rossini, Maurizio Marchetti.

font la stampa


vi piacciono queste mollette fermacapelli personalizzate ?

QUI IL TUTORIAL

sabato 6 settembre 2008


piacciono piacciono e piacciono a tutti,unici e inconfondibii,fatto da buon semplice cioccolato con quella nocciola sempre fresca ..e non cercate le imitazioni

vecchi lo digitali

venerdì 5 settembre 2008

DOMENICA 7 SETTEMBRE PRESSO IL CAMPO SPORTIVO FULVIUS DI VALENZA ,IN OCCASIONE DEI FESTEGGIAMENTI PER IL CENTENARIO DELLA SOCIETA' SPORTIVA, SI DISPUTERA' IL TORNEO NINO OPPEZZO, PRIMA GIOCATORE E POI MAESTRO DI TANTI GIOVANI DELLA SOCIETA' AZZURRA
NINO OPPEZZO ERA MIO PAPA' ...E UNA LACRIMUCCIA APPENA L'HO SAPUTO E' SCAPPATA.
CIAO
PAPà
trovata qui
l'idea di utilizzare vecchi cassetti come piccole serre dove piantare le nostre piantine,mi piace molto
lho

martedì 2 settembre 2008

swap honey spedito

qualcuno riesce a camminare..io no


non c'e un disegno che non mi piaccia
e il suo blog dice:
this is a website that celebrates the world of surface pattern design.
dove? qui
sono tanti ,vivono in mezzo a noi,ci osservano e noi osserviamo loro
sono gli UMARELLS

li chiamiamo nonni.. anziani quello che volete ,ma sono un patrimonio per noi, per il loro sapere, per l'aiuto che ci danno, per essere presenti sempre ,senza chiedere nulla

Armatevi di una macchina digitale, cercateli, scovateli ed inviate le vostre foto a umarells@email.it

li potete vedere nel curioso blog di Maso

lunedì 1 settembre 2008

La leggenda del barista


Dai superbi cachemire per i ricchi più eleganti ai gelati di albicocca e arancia in un bar dell’estremo tacco d’Italia. «In questa mia prima estate da “barista” - racconta l’ex stilista Cristiano Fissore - solo un cliente, un tipo non molto ben educato, mi ha detto che si vedeva che questo non è il mio mestiere. “Lei ha perfettamente ragione”, gli ho risposto. Invece di preparare l’ennesima collezione, di correre a Milano per incontrare clienti in show room e di giocare a golf con gli amici a Rapallo, ho lavorato dalle 7,30 di mattina (anche 20 ore al giorno) dietro al banco. Ma certo che lavo anche le tazzine del caffè! Quando si lavora si lavora. Dopo 30 anni, senza alcun rimpianto, ho staccato il filo con il mondo della moda e cambiato vita. Ma che faccia cachemire o gelati, rimango sempre la stessa persona».La leggenda del barista in fuga dal cachemire
Vende l'azienda di moda,
lascia Milano e apre un caffè in Salento.
continuate a leggere qui
" ho fame " e ruba sei euro di formagguio

"NON HO SOLDI PER PAGARE"
Cosi un pensionato genovese di 82 anni ,ha rispsto ai sorveglianti del supermercatoche lo hanno sorpreso mentre rubava una confezione di formaggio.SARA' processato
PROCESSATO?????????????????
REGALARGLI UNO SCATOLONE PIENO DI ALIMENTI? GIAMMAI !!!PROCESSO SIA
CRETINI

FONT LA STAMPA
quasi autunno anche se la temperatura segna piena estate

lei le nocciole le interpreta cosi