giovedì 19 luglio 2007

cachi,


frutto ma tanto altro


IL KAKI . Il suo nome botanico e Diosspyros kaki,o loto del giappone, ma tutti lo chiamano popolarmente caco.:la pianta appartiene alla famiglia delle ebenacee e ha una tradizione lmlillenaria, Il frutto corrisponde alla bacca,la cui polpa matura dal sapore delicato e zuccherino:in Oriente era cosi apprezzato, da essere considerato fin dall'antichità "cibo degli idei".La sua origine è nelle regioni calde della Cina settentrionale,qui chiamato la mela d'oriente, da dove si è diffuso in Giappone ,dove ha ancora un ruolo inportante nell'alimentazione quotidiana.E' considerato ancora oggi,l'albero delle sette virtù.: la prima è la sua lunga vita,la seconda la grande ombra,la terza la mancanza di nidi tra i rami,la quarta l'assenza di tarli nel legno,la quinta la possibilità di giocare con le sue foglie indurite dal gele.sesta la qualità delle foglie da cui si ricava un bel fuoco,settima la possibilità di usare le sue foglie come concime per la terra:Il viaggio di questo frutto verso l' Europa , inizia verso la fine del 70, e viene coltivao come pianta ornamentale:Il primo albero di cachi in Italia fu piantato nel giardino di Boboli a Firenzenel 1871.Oggi e' il frutto piu' colorato dell'autunno,la buccia è molto sottile e la polpa e' tenera,e deve essere consumata a completa maturazione,(il frutto acerbo da una sgradevole sensazione astringente sul palato, dovuta all elevato contenuto di tanino) e lo si riconosce quando la buccia diventa arancione brillante e la buccia quasi si spacca ,il gustoo è dolcissimo e la consistenza quasi gelatinosa:Nel caso si voglia accellerare la loro maturazione, si consiglia di metterli vicino a delle mele,durante e conservarli in un posto asciutto e senza luce.I cachi contengono beta -carotene,vitamina c,potassio ,a completa maturazione il caco è molto energetico,65 calorie per 100 grammi,e ha forti quantità di zuccheri,,molto ricco di fibree ha un efficace funzione diuretica;si puo' considerare un frutto completo sotto tanti punti di vista.

di tutto e di piu dei cachi
cachi "marmellata"

1 kg polpa di cachi
750 zucchero
100ml acqua.

tagliare i cachi maturi ,svuotarli e passare la polpa al setaccio,mischiare lo zucchero alla polpp,e cuocere fino a a quando la polpa diventa gelatinosa.toglite da fuoco e fare raffreddare per 10 minuti,schiumare se necessarioe versarla ei vasi ,chiudere i vadsi e posizionarli a testa in giù

Cachi gratinati
2 cachi non troppo maturi,1 albume,2cucchiai zucchero a velo 1 cucchiaio mandorle a scaglie,1/2 bicchierino di co
gnac,cioccolato fondente,zucchero un cucchiaino
Lava
re i cachi,asciugarli,tagliarli a metà,foderare una pirofila,adagiare i cachi,spuzzarli con il cognac,montare l'albume con un pizzico di sale,unire lo zucchero poco alla volta,versare gli albumi in una tasca di tela,distribuire gli albumi montati sui cachi e distibuire le scaglie di mandorle,infornare i cachi per 5 minuti.intanto mettere a bollire in un pentolino un po' di acqua,spezzettare il cioccolato,,fare fondere il cioccolato ,spegnere il fuoco e aggiungere un cucchiaino di ucchero,aggiungete un cucchiaino di cognac alla salsa;adagiare i cachi cotti sul piatto di portata,Spolverare di zucchero a velo,contornare conscaglie di mandorle ,decorare il piatto e i cachi con un filo di cioccolato fondente; buon appetito

CACHI "alla vaniglia" 3 cachi.arachidi tostate gr.150,mele golden 4,calvados.
tagliare a fettine sottili i cachi,disponeteli a raggiera nel piatto,cospargere con le arachidi tostate.preparare
uno sciroppo con acqua 500gr e zucchero 250gr, fare cuocecre nello sciropo le mele,a cottura ultimata ,friullatele ,aggiungete un po' ii calvados e servire sui cachi

CACHI "spuma" ,tagliate 4 cachi,svuotateli, e passate la polpa al setaccio,sciogliere 40 gr.zucchero con due limonie con la scorza grattuggita di uno,ammollte la colla di pesce, poi aggiungetela ai cachi e frullare energicamente,mettere in frigo, e quando incomincia ad indurisrsi, aggiungere 200 ml di panna;

CACHI " torta
" pulire 6 cachi. metterli in una ciotola , schiacciarli,aggiungete 400 gr,farina,200 gr zucchero, mandorle 50 gr,noci 100 gr,amaretti 100 gr,canditi misti 100gr,fichisecchi 100 gr, cacao 80 gr, buccia limone grattuggiata lievito.amalgamare tutto, mettere in forno 30 minuti a 180 gradi.

Cachi secchi;

molto nutrientie con molte calorie , mangiare con dosi limitate,,






Cachi " città" " Cachi si tro
va a 174 km da Calayate e a 157 km dalla citta di salta:di epoca precedente alla dominazione spagnola,dove abitavano indios chicuanas,il villaggio si trova sulla confluenza dei fiumi cachi e Calchaqui:Conserva vecchie case allineate su strette strade.si puo' visitare la chiesa parocchiale del xiii secolo ed il
museo archeolocigo di Cachi.





Cachi " nevaio "


il nevado de cachi si trova in Argentina a 6720 mslm.nel parco nazionale "los Cardonesl



Cachi " cane "
cane di nome cachi
Cachi "vestito"




cachi "disco" festival di san remo

Elio e le storie tese presentano il disco
"la terra dei cachi


Cachi "acrobati francesi"

1 commento:

StefaniaB ha detto...

ti sei dimenticata.. del "paese dei cachi" LOL! interessante!