lunedì 16 novembre 2009


perchè', ma perchè una alle 5 del pomeriggio deve mettersi già a spadellare in cucina, ma perche'?


e prepari la macedonia, e prepari la peperonata, e già che ci sei metti su la pentola con l'acqua per la polenta e prepari il tavolo..gli altri fanno merenda e qui, si pensa già alla cena ,e poi in quattroequattrotto si mangia, perchè qui si fa in fretta, anche a mangiare non si perde tempo,poi ognuno a propri posti, uno in sala, uno nella stanza del pc e una in cucina,cosi non ci si disturba,ognuno alla tv guarda quello che vuole, ognuno puo' fare e disfare, leggere, fare le parole crociate, giocare a burraco online ,leggere il giornale che non si e' letto alla mattina, lavorare a maglia o all'uncinetto, leggere i post delle amiche sui blog e capita di guardare ogni tanto lo stesso programma,ma sempre in stanze diverse,  allora,e qui viene il bello, ci si scambia idee e opinioni,a voce alta, e se l'altro non sente, allora si va  nell'altra stanza e capita di rimanere li fino a fine trasmissione.
ho gia' perso troppo tempo,ritorno in cucina a girare la peperonata e nel frattempo, mentre aspetto l'ora di cena ,qualche giro di uncinetto lo faccio

3 commenti:

mary47 ha detto...

Sai che non sei l'unica? Mi ci sono ritrovata anch'io in questo post...
aiutooooooo...

emme ha detto...

Già perchè si deve fare un sacco di cose, già perchè.... perchè siamo mamme! e come mamma ti dico grazie per il cuore immenso e generoso che hai.
un bacione da parte di Gabriele
un abbraccione da parte mia. m.

daniela sognidiperlej12m13 ha detto...

Mi unisco anch'io al club delle indaffarate con cento mani e mille impegni tutti in una volta. Chissà forse il bello di essere donna stà anche in questo riuscire a fare tutto contemporaneamente. Non c'è niente da fare siamo in gamba!
Ciao un abbraccio.