lunedì 2 novembre 2009


il prima e il dopo di una normale pentola di terracotta, ma che non era gran che, che aveva perso un pezzo di manico ,


ora ha trovato degna destinazione.
 e che dire quel coso appuntito, che e' spuntato in quell'angolo della fioriera vicino alla miseria di color viola, quella tanto cercata e che finalmente ho trovato,e che sara' mai? noi intanto lo osserviamo, e lo curiamo perchè non si sa cosa verrà fuori,ma qui in questa terrazza non si butta via nulla di cio' che spunta si tiene e si guarda con attenzione, nulla va buttato,




come non va buttato quel cartellone che hai preso quando Radio Gold ha traslocato, sei andata la' e hai preso quello che era rimasto in quelle stanze vuote .





e che dire di quell'insegna fatta tirare giù da un muratore paziente, quell'insegna murata in  quel muro mezzo demolito di quella vecchia casa,dove si trovava l'unica sala da ballo della citta,





ma poi ci sono anche mattonelle sparse, di varie case vecchie buttate giù , 





che tu fotografi e porti via anche un solo ricordo, come quello del ponte tiziano, dove ti sei sentita dire, ma signora qui non si  puo' stare, mi scusi ma prendo solo un mattone,



come hai preso due camini da quella villetta vicino a casa tua e che da anni stanno li senza avere un preciso ruolo.




come invece vanno buttati giù, secondo certe persone ,edifici come il nostro mercato coperto, un pezzo di storia di Valenza,non serve piu', il comune ha bisogno di soldi cosi si butta giu'




e si butta giu' anche questa villa in stile liberty, Villa Bianchi a Morazzone,guardatela bene,ricordatevela cosi perchè oggi e'  rimasto ben poco.molta rabbia nel vedere come in italia non si riesca a conservare il ricordo, il ricordo della storia

e non si riesce a valorizzare questo patrimonio gratuito.


conunque sia  quel che conta e che a casa mia e' gia' Natale con zerbino e pantofoline



ma gia' che ci sono Buon Anno...


1 commento:

Simona ha detto...

Ciao Rita! :))) Hai fatto bene a tenerti qualche ricordo, anche se fa un po' tristezza vedere dei patrimoni così sparire nel nulla... I camini sono bellissimi!
Mi è dispiaciuto non poterti nemmeno parlare alla fiera Hobby Show, speravo di rivederti :( Un abbraccio e buon pomeriggio ;) Simo