domenica 23 agosto 2009




dopo cena , esci e incontri ,appena uscita di casa, tre amici s'incomincia a parlare , si parla di vacanze e di sentieri, visto che anche loro sono camminatori ma all'improvviso lanci un urlo:
un topoooooooo..
si ,un topo, non un topo come quello che ha visto Laura, un topone,enorme grosso quanto un gatto, , che scende giu' da un tetto, percorre lo spigolo di quella casa abbandonata davanti a casa mia,e va a finire in un cespuglio di ortensie, proprio li, al di la del marciapiede.
calma e' solo un topo, si lo so ma mi fa schifo
tutti muti e aspettiamo :arriva, non arriva?

all'improvviso rispunta e tenta di attraversare la strada, il mio consorte prende un badile che e' li vicino al cancello, il topo va verso il cancello del vicino,tenta di passare sotto, ma e' talmente grosso che non passa, si sposta mentre il cogniuge e amico tentano di prenderlo, nulla il topo si arramica sul muretto che costeggia casa mia e io con tutta la forza che ho grido "Stefano chiudi le finestre "..ma il topo chissa' con la velocita della luce, benchè grosso e grasso e' gia' nell'altro giardino.
dicono che siano topi da tetto, che vivono sul tetti, che portano li tutto quello che trovano..sarà ma a me il topo, seppur che scappa mi da nausea..ed e' brutto
L'unico topo che mi piace e' Angelina Ballerina..

2 commenti:

granadiriso ha detto...

ma dei topi è stagione? La topina ballerina è già sul nuovo pc! un abbraccio m

Amelia ha detto...

si mi sa che è stagione, i miei incontri ravvicinati li ho sempre avuti fine estate autunno blearrr odio i topi!!!!