lunedì 20 aprile 2009

Lo dico e lo confermo :laTorre di Pisa pende


diciamo che e stata una giornata piovigginosa e faticosa,visto che mi sono alzata alle 6 di sabato e sono andata a dormire alle 4 di domenica..ma ne e' valsa la pena,una bella faticaccia appagata dai bei momunenti visti ,dalla bella accoglienza a Oratorio,ilpaese dove abbiamo cantato e dal bel concerto che abbiamo offerto,a parte un piccolo invio non proprio preciso ,da parte dell'organista,che sin dall'inizio era un po' titubante se usare o no quel piccolo organo della chiesa,infatti dopo questo piccolo errore,,ha continuato con la sua tastiera e tutto e' andato bene,piu' che soddisfatti anche se non eravamo al completo, mancavano parecchi coristi, circa una quindicina ,tempo di comunioni,cresime e matrimoni, e si nota parecchio la differenza nel canto.

e alla fine del concerto ci aspettavano due tavole imbandite di ogni prelibatezza,dal salato al dolce,tutto coordinato da Don Francesco,unparroco simpaticissimo che sicuramente verrà a trovarci a Valenza
Venerdi saro' di nuovo a Pisa,di passaggio,mi fermero'un oretta,giustoperchè mio figlio vuole andare sulla torre,poi proseguiamo per Firenze,ma questo lo sapete già