giovedì 15 gennaio 2009

il successo e' scritto nelle mani


Chi ha l'anulare più lungo dell’indice ha più probabilità di diventare ricco È la lunghezza delle dita a indicare se nella vita si diventerà dei Casanova, degli atleti o delle macchine da soldi. Ne sono convinti gli scienziati dell’università di Cambridge (Gb), secondo cui i broker di maggior successo sono quelli che hanno l’anulare più lungo dell’indice. Sulla rivista ’Proceedings of the National Academy of Sciences’, i ricercatori britannici spiegano che il fenomeno potrebbe essere dovuto a una super-esposizione al testosterone nell’utero materno: questo ormone è infatti in grado di migliorare la capacità di prendere decisioni e di assumere atteggiamenti aggressivi al momento giusto, oltre che di donare la proporzione vincente delle dita delle mani, con l’anulare più lungo dell’indice.
e se lo dicono gli scienziati noi ci crediamo

continuate a leggere qui

foto cecilia levy

8 commenti:

sinedie ha detto...

Mi sono guardato attentamente ed ho l'anulare più lungo! Ma tu ci credi veramente a queste cose? Devo pensare che avrò successo come blogger? O resterò come adesso in una mediocritas poco aurea? Ciao e buona mattina.

Erre ha detto...

e se gli scienziati dicono cosi noi ci crediamo..
scrivo sempre questa fase tanto per ironizzare il tutto..mi divertono queste notizie

Dual ha detto...

Ho guardato piu' mani e sembra che tutti abbiamo questa differenza vincente..Mha..
Un saluto Dual.

daniela ha detto...

io ho l'anulare più lungo dell'indice, ma com'è che i soldi li spendo e non ne guadagno altrettanti?
dada

Cecilia Levy ha detto...

Hi there! I don't understand a word here, unfortunately. I'm glad you like my drawing, and thanks for letting me know you're using it. I would appreciate if you put my name in your post also. Thanks!

Erre54 ha detto...

gli scienziati non sbagliano mai...

Kylie ha detto...

Anch'io ho questa "malformazione" ma non mi sembra di nuotare nell'oro... o forse dovrei iniziare a giocare al lotto e simili?

Baci

Artisticando: ha detto...

aiuto, sono confusa: il mio anulare e' piu' corto in una mano e piu' lungo nell'altra.
Adesso mi tocchera' mandare una mail a quegli scienziati cosi' si mettono a studiare questo fenomeno...
Comunque una cosa e' sicura: se l'anulare e' piu' lungo vuol dire che c'entrano piu' anelli.