giovedì 8 gennaio 2009


Ero stata un po' criticata perchè alla fine dei miei post dedicati alla Sgrena, alla Betancourt e alle due sciocche sorelle rapite, scrivevo: poteva starsene a casa.
non mi pento, anzi lo scriverei due volte ,potevano, tutte quelle citate sopra starsene a casa,a lavare, stirare e dare un comtributo sociale qui da noi, risparmiavamo vite umane e soldi..
Avevo detto che quelle quattro donne non mi piacevano, la Betamcourt ,poi dopo tutto quei mesi prigioniera ,dove si diceva che era piu' soltanto una larva tanto magra e sofferente che era, alla liberazione sembrava appena uscita da un istituto di bellezza, tutte e quattro a fare interviste e mica si sono pentite, tutte voglio ritornate nel luogodove sono state rapite, bene, si accolga la loro domanda, riportatele là e lascitele li per sempre, tanto non servono a nulla, fanno solo danni..e dopo aver detto questo mi chiedo: perchè , perchè delle due semplici suore rapite mesi fa non si fa tutto quel baccano? perchè polititici non lanciano appelli come hanno fatto negli altri rapimenti ? perchè non mandano o presidenti, politici , ambasciatori e piu chi ne ha piu' ne metta ad implorare i rapitori per una loro liberazione

semplice non c'e nessun interesse politico

e che le suore stiano li, non hanno nessuna tessera politica, quindi non servono

5 commenti:

Cl@udia ha detto...

perchè le religiose non procurano voti politici, perchè le religiose toccano la coscienza anche a chi non l'ha,perchè ci ricordano, ogni giorno quanto poco ci vuole per fare del bene, ma quel poco è sempre molto, per noi, che spendiamo centinaia di euro per inviarci sterili sms a Natale......

Irene ha detto...

la penso esattamente come te, e mi dispero che le persone non ragionino con la loro testa altrimenti si accorgerebbero delle manipolazioni dell'informazione.
ciao
Irene

Alessia ha detto...

Non sono assolutamente d'accordo con te! Non mi addentro nella questione ma volevo manifestare il mio dissenso.

marlene ha detto...

BRAAAAAAAAAVA!

rosy ha detto...

Cara erre, mio marito la pensa come te...io sono un po in dissacordo con lui e anche con te...ma rispetto ogni idea...specie quando le idee non sono malvagge, nè la tua e nè quella di mio marito lo è.

Perchè in fondo in fondo forse avete ragione...non lo so..sono l'eterna indecisa e invidio chi ha le idee chiare.