mercoledì 8 ottobre 2008

ma stiamo diventando sordi che alle 6.30 del mattino mi accendi già la televisione ad alto volume, per ascoltare le previsioni del tempo, perché si sa, sono importati per te, per decidere cosa fare oggi, domani, dopodomani, e cosi per tutto l'anno.perché devo fuggire in un altra stanza per non ascoltare più' quel bla bla bladella trsamissione uno mattina , già al mattino presto. e pensare che io adoro stare in silenzio nella mia cucina, a fare colazione,con la sola luce della cappa o della luce del mattino che spunta da quella finestra,a intingere beatamente quel novellino ,quel biscottino ai cereali, in quel latte fumante che ti scalda, a sentire solo il sussurro della radio, anche li ci sono le previsioni del tempo, ma le dicono soffuse, quasi ti fanno addormentare , come quando ascolti il bollettino del mare,avviso ai naviganti, che non interessa,perché non hai la barca,ma ti piace ascoltarlo, perché non si sa mai e poi c'è una voce soave che dice, MAR DI SARDEGNA: SUDEST 3 -PARZIALMENTE NUVOLOSO CON NUBI IN
AUMENTO -VISIBILITA' DISCRETA -POCO MOSSO /TENDENZA: EST 3 -LOCALI
PIOGGE.-MAR LIGURE: VARIABILE 2 -LOCALI PIOGGE -VISIBILITA' DISCRETA
vado a lavorare

1 commento:

Carla ha detto...

Come non essere d'accordo con te!
;-)