lunedì 20 ottobre 2008



imbecille..deficiente o cretino chiamatelo come volete, colui che se ti Vede fuori città ti saluta, se ti trova in giro per la città ,non ti saluta o ti saluta se è solo, se è in compagnia non ti saluta, si gira e fa finta di guardare ovunque, porte, palazzi finestre cielo..basta non salutarti e non dire non ti ho visto ..
guarda , del tuo saluto posso farne anche a meno,non e' indispensabile ,ma per educazione io ti saluto sempre e credo che un ciao costi pochissimo , ma il tuo e' forzato ,quindi ,per cortesia , non saltarmi Più'

quando giri la testa allora non saluto ma pronuncio esattamente quello che ho scritto qua..e ieri sera l'ho detto e ridetto anche a due miei amici che erano con me , tu , che ti credi the best, e fumavi sotto quel gazebo, sotto la luce per farti vedere, perché si sa, che le vetrine e gli specchietti delle macchine sono i tuoi amici..sai un ricciolo fuori posto ti manda in crisi.. ...e come ridevano i miei amici..

ps. la foto sopra riproduce esattamente la testa della persona citata..ormai sta diventando pelato e lui si deprime fino all'esaurimento
..anche qui c'è giustizia..

Nessun commento: