venerdì 17 ottobre 2008

storia di piante


C'è un edera che cresce vicino a lui , poi un giorno decide che deve coprire la sua casa,e lo fa in un momento che l'intonaco va giù', e' da rifare e quando e'rifatto si appiccica, ma lo fa con poca furbizia,ma ci riesce, e lui non sa cosa fare, le piace quella nuova edera piu' fresca, ma e' affezionato all' altra, quella che da sempre ricopre la sua casa, esce di casa e guarda la nuova edera che avanza sulla sua casa, non sa decidersi , non sa se tagliare quella vecchia e tenere quella nuova, l'edera vecchia è solida e molto cara, la nuova da un nuovo colore alla sua casa

C'è l'edera del vicino che un giorno ,all'improvviso avvolge la sua casa, ma la avvolge con astuzia e velocità tanto che il proprietario, non se ne accorge,e' avvolto in un alone , striscia tanto veloce da non lasciare piu' una piastrella scoperta, non c'è più' spazio per nessun'altra pianta, c'è solo lei ora, e il proprietario la guarda ammutolito, estasiato, non pensava che una nuova edera potesse ancora coprire tutte quelle piastrelle della sua nuova casa; quella casa di cui si e' impossessata l'edera...ma l'edera non ha fatto i conti con una piastrellina, piccola, che sta in un angolo della casa, che proprio non le va giu' questa nuova edera, non le piace, quest'edera che crede di essere perfetta,e' egoista vuole la casa tutta per , la vuole coprire ,e' altezzosa..sembra che dica, ora ci sono io,talmente piena di se e convinta che non si accorge che ha tolto un po' di spazio, uno spazio molto prezioso ad una piastrellina.
passanoi giorni e l'edera e' tanto presa a coprire la casa, li, che non si accorge che la piastrellina ha tagliato una piccola radice ..cosi non passa piu' davanti a lei, la pastrellina sorride..ma il piu' deve ancora arrivare
forza piastrellina sono con te..
Erre

foto

√∆l∂®†'s photostream

1 commento:

daniela ha detto...

è una storia bellissima, ma le inventi tu tutte queste cose che scrivi? Io le trovo meravigliose. Aspetto sempre che scrivi qualcosa per venire a leggerla!
bacioni
dada