giovedì 21 agosto 2008


scrivendo il post precedente parlavo del cielo che si vede in montagna; a luglio sono stata al rifugio Cuney,meta di molti astronomi e infatti , quel giorno ,un gruppetto e' arrivato munito di telescopi.
il tempo ci e' stato favorevole, una serata splendida,e con il permesso deegli astronomi, ho visto saturno e i suoi anelli, marte, sirio, la costellazione del cigno, la stella arturo.
ma il bello e' avvenuto alle tre di notte, quando ho dovuto alzarmi per andare ai servizi.piano piano sono uscita dal rifugio, i bagni erano al piano inferiore , apro la porta e mi blocco,il cielo non era buio ma era quasi bianco da tante stelle, stelle enormi, sembrava che mi cadessero in testa da un momento all'altro , mi giro a cercare la costellazione dell'orsa Maggiore, facilmente riconoscibile, ma...faccio fatica a trovarla tanto e immersa in mezzo ad altre stelle...rimango li in un angolino per 10 minuti, basita , in silenzio e memorizzo questo spettacolo ....
vado ai servizi e ritorno veloce nel rifugio, il freddo e il vento si fanno sentire ..-

5 commenti:

*Maristella* ha detto...

Bongour Mrita...ti ringrazio per il gentile commento...anche a me piace molto la montagna...è tranquilizzante e silenziosa!!! Un gros bisous, a bientot, *Maristella*.

kawaii crafter ha detto...

I enjoyed looking through your blog

giuliana ha detto...

Fortunatissima Erre! ...siamo così sommersi dalle luci artificiali e così distratti che dimentichiamo quale incomparabile bellezza sia sulle nostre teste..se solo facessimo silenzio,se solo spegnessimo le mille e mille lampadine di cui sembra non possiamo farne a meno potremmo accorgerci che nell'universo siamo solo un granello di pulviscolo di stelle...ci guadagneremmo in salute e in economia.
Respira anche per me.
Un abbraccio

Tittina ha detto...

è molto piacevole leggere i tuoi scritti...complimenti anche per i tuoi lavori..ti ho inserito anch'io tra i miei preferiti cosi potremo leggerci a vicenda..ciao

Nicoletta ha detto...

Che spettacolo meraviglioso hai descritto!! leggendo il post sono riusciti a calarmi nell'atmosfera ad immaginare quel cielo!
E' sempre un piacere leggerti:-)