lunedì 11 agosto 2008






non serve la camomilla, non serve un tranquillante , non serve nessuna medicina, basta un pezzo di cartoncino e qualche nastrino, e immediatamente ti ritrovi rilassata,nella tua stanzetta, in silenzio a tagliare meticolosamente i pezzettini di cartone, tutti lunghi uguali, tutti larghi uguali, e ti ritrovi ad arrotolare intorno ai cartoncini, tutti i nastrini del tuo cassetto, li giri piano piano perché non devono stropicciarsi,quando li avrai bisogno dovranno essere senza pieghe, li avvolgi e li posi nei cassettini di plastica, riempi i cassettini, vuoi per colore, vuoi per spessore, più' piccoli, più' grandi, a pois, a righe, trasparenti, con le greche , tinta unita, rossi gialli, turchesi, beige, neri e cosi ti passa il tempo, e cosi ti ritrovi quel cassetto in ordine, e cosi ti dimentichi di tutto, li in silenzio , non pensi a nulla se non a far bene questo lavoro e i pensieri brutti, tristi se ne scivolano via rapidi come si scioglie la neve al sole..solo quando senti una voce soave che dice "Ma , io esco ,ciao" tu rispondi con la tua voce soave " va bene ,ciao " solo allora ritorni alla realtà

3 commenti:

*-cipi-* ha detto...

... questo potra accadere tra un 10-15 anni, forse... ma ti capisco. e dopo si sta maledettamente in pace con il mondo, almeno finchè non si ricominica a pensare alle beghe di tutti i giorni. :D

eliana ha detto...

Hai ragione, ma ci sono dei giorni in cui avresti bisogno chlometri di nastrini da piegare!!!!
Ciao
Eliana

P.S. una cortesia... potresti scrivere appena appena un po' piu' grande?????

AnnaDrai ha detto...

buon metodo antistress e splendidi nastrini