giovedì 22 marzo 2007

due immagini a confronto



40 miliardari che hanno cenato a Bangkok al gala dell’«Epicurean masters of the World» da 25 mila dollari a coperto.UNO SCHIAFFO ALLA MISERIA

.

mercoledì 21 marzo 2007

hai tempo?

" hai tempo domani per venire a vedere con me l'albergo per sabato?"
" Domani lavoro fino alle 14, facciamo alle 15?
" va bene "

conclusione oggi a vedere l'albergo ci va la solita
ma succede spesso.. non si fidano di me ..ma succede da tempo e troppo spesso..faccio un taglio definitivo
e pensare che tutto quello che ho fatto e deciso ha avuto un successo che sono rimasti stupiti ,pensavano fossi una perdab.. scusate il termine..poverini

martedì 20 marzo 2007

pensionati

Come hanno passato la giornata di ieri i pensionati di Valenza? guardando e giudicando gli operai che allestivano il nuovo gazzebo del bar Achille in corso Garibaldi.
Non e' sfuggito a loro un bullone, un chiodo mal messo ,una vite caduta accidentalmente a terra,uno sguardo se tutto e dritto, se l'operaio lavora bene.. domani saranno ancora li, per l'allestimento del secondo gazzebo. Lavorano per la città

ma che stiano a casa

Pensavo di essere la sola ad essere impassibile alla liberazione di Mastrogiacomo, ma leggendo il forum su la stampa ho capito di essere in buona compagnia.Non abbiamo bisogno di scoop per sapere cosa succede laggiù, lo sappiamo. Miei cari giornalisti, varie Simone e Sgrene sparsi per il mondo, statevene a casa , otre tutto siete pagati anche molto bene , non andate gratis come volete farci pensari,. Volete andare dove non si puo? andate a vostro rischio ..ma non mettete a rischio le vite di altre persone,che purtroppo muoiono per voi e a volte non hanno un briciolo di righe scritte sui giornail .
ma c'e Gino Strada-falso buonismo anche quello- che quando vi liberano vi abbraccia.che bello scoop... x i giornali !!!
Andate a leggere i commenti dei lettori de la Stampa
Ciao
Erre

domenica 18 marzo 2007

sabato 17 marzo 2007

Hobby Show milano






E come ogni anno a Marzo ,si va all'hobby show al forum di Assago.
Si parte alle 9 , come sempre in quattro; ho un appuntamento con Stefania, una grande dello scrap, mi metto subito a cercala..cammino ,cammino poi all'improvviso la vedo seduta allo stand (mi aveva scritto dove potevo trovarla, ma mi sono dimenticata di scrivere l'indirizzo della ditta). Sta facendouna dimostrazione di embossing,almeno cosi mi sembra , visto che riesco a sbirciare tra una spalla e l'altra delle ragazze che ho davanti.devo dire che vedendola mi fa un certo effettoci conosciamo da tanto ma sempre in modo virtuale,e conoscerla mi ha fatto moto piacere ,davvero una persona speciale.mi sono avvicinata alle sue spalle e per non disturbarla piu' di tanto ho sussurrato " Sono Erre54" lei si e' girata e mi ha sorriso.. poi Gemma ci scatta una foto.Uscendo dallo stand sento " Ciao Rita " chi è? Giorgia e la Sister che stanno andando ad un corso per fare una collana ,;dopo poco le vedo sferruzzare allo stand di stamperia dove io cerco di fare una borsetta scrap, una girandola,finita poi da Gemma e un quadretto di country painting; il risultato dei miei lavori nelle foto.
Mi ha sorpreso di non trovare in nessun stand qualche creazione con tema della Pasqua
Alle 4 si ritorna a csa,e come sempre e' stata una bella giornata

mercoledì 14 marzo 2007

Finalmente

Finalmente dopo due settimane, ho riavuto la mia macchina digitale; era andata in tilt, non sopporta la nuova scheda (regalo di mio figlio).

Ora sono costretta a comprarne un'altra,quella se riesco la vendo.

cosi finalmente potrò inserire nuove foto

Ciao

Erre

giovedì 8 marzo 2007

i miei auguri cosi









Ingredienti


Pan di Spagna da circa 600 gr
1/2 bicchiere di liquore Strega
1 bicchiere di latte
Per la crema: 4 tuorli d'uovo
120 gr di zucchero50 gr di farina
1/2 litro di latte
la buccia grattugiata di 3 limoni
1/2 litro di panna montata, leggermente dolcificata
sale




Ricetta








Con un coltello seghettato togliere al pan di spagna un disco dello spessore di 1,5 cm e tenerlo da parte. Scavare con un coltellino appuntito la forma rimanente, lasciando tutto attorno e sul fondo uno spessore di circa 2 cm; si deve ricavare una specie di scatola vuota, rotonda. Tagliare a cubetti la pasta ricavata dall'interno della torta.
Con un coltello seghettato togliere al pan di spagna un disco dello spessore di 1,5 cm e tenerlo da parte. Scavare con un coltellino appuntito la forma rimanente, lasciando tutto attorno e sul fondo uno spessore di circa 2 cm; si deve ricavare una specie di scatola vuota, rotonda. Tagliare a cubetti la pasta ricavata dall'interno della torta.








Preparare la crema sbattendo insieme i tuorli, lo zucchero, la farina e un pizzico di sale. Far scaldare sin quasi a bollire il latte, versarvi la rapatura dei limoni, coprire e lasciare in infusione per 10 minuti.Versare il latte caldo sul composto di tuorli e zucchero e far addensare al fuoco, rimestando in continuazione; quando inizia a bollire, dare qualche minuto di cottura, togliere dal fuoco e far raffreddare. Incorporarvi delicatamente la panna montata.
Unire in una ciotola il bicchiere di latte al liquore Strega e con metà dose pennellare la scatola di pan di spagna, riempirla con la crema preparata, lasciandone qualche cucchiaio, e coprire con il coperchio, mettendolo a rovescio (la parte tagliata in alto). Pennellare anche questo con la bagna di latte e liquore.











Rivestire tutto il dolce con la crema rimasta. Far aderire a tutta la superficie i cubetti di pan di spagna messe da parte e tenere in frigo per 4 o 5 ore prima di servire.




lunedì 5 marzo 2007

tendenze


Tra un caffè e una chiacchiera, c’è anche il posto per un gomitolo di lana.

E’ la nuova moda che impazza in America. Non solo più passione delle nonne, ma tendenza tra le star: Uma Thurman, Julianne Moore e Sarah Jessica Parker non ne possono più fare a meno. L’uncinetto è diventata una gran passione per tanto.

E anche nel nostro paese: in Italia, sono arrivati i Knit-cafè, dove si può sferruzzare in allegra compagnia.In America i Knitting Group sono una tendenza ormai radicata: si lavora ai ferri nei negozi di maglia, nei bar e persino nelle gallerie d’arte.

Ormai l’uncinetto non si rivolge più alle maglie e ai vestiti: con i fili hanno addirittura coperto i pali della luce.

Per renderli più chic.

Chi fosse interessato a questo hobby, potrà recarsi a Milano, dove in luoghi come il Coffee Design della Triennale di Milano, la Triennale Bovisa, il Caffè degli Atellani, lo Showroom Vivienne Westwood, lo Spazio Rossana Orlandi, Skip Intro e Ciboh, l’arte dell’uncinetto diventa un modo per trascorrere un pomeriggio in compagnia
sul web qui