sabato 28 febbraio 2009

,
se siete come me, che non resistete a non comperare quello scampolo di stoffina che avete trovato su di una bancarella o in un negozio, se siete come me che cercate la non solita stoffina, che cercate quella stoffina che deve essere cosi e non cosà perché tu l'hai vista sul web o l'hai semplicemente sognata ad occhi aperti, se siete come me ,che poi vi dispiace adoperarla ma che poi alla fine la adoperate perché il lavoro non verrebbe come piace a voi, se siete come me che ogni tanto andate nel cestino delle stoffe e vi divertite a farle passare e dire ..ma che belle!!!!!! se vi piacciono le stoffe ,se vi piacciono le stoffe particolari,quelle dai colori tenui , quelle con colori forti, quelle con disegni piccoli e originali quelle che .... .questo e' il vostro sito
ci sono anche i saldi


questo invece e' il blog di Spoonflower
dal blog giunerete al sito dove bisogna registrarsi per comperare le stoffine, anche queste di un incredibile bellezza e originalità,già dal blog avrete idea di che cosa vi troverete nello shop del sito



piccole piantine crescono.....

ieri ore 11
LEI "oggi e' il compleanno di Luisa
IO "a si?"
detto fatto, fai il regalo, perchè alle 13, lei e' a casa

venerdì 27 febbraio 2009

PROFUMODILIEVITO.BLOGSPOT.COM
GIA' IL TITOLO TI DA LA CERTEZZA DI QUALCHE COSA DI BUONO E SOFFICE.
LE RICETTE SUL BLOG DI ADRIANO SONO SEMPLICI E SPIEGATE NEL MODO PIU' SEMPLICE ED EFFICACE: CON FOTO E PAROLE
QUI I CLASSICI DOLCI DI CARNEVALE
GRAZIE ADRIANO

giovedì 26 febbraio 2009


piccole piccole casette di stoffa.
le trovate
qui


pedalando pedalando ..si perchè ci sono interi blog dedicati alle bici,quelle che adoperiamo noi, comuni cittadini , ma sopratutto hanno bellissime fotografie
riddngpretty copenaghen cycle
thesartorial let's goride a bike
nytimes bike and the city
chic cyclist
bikelite
da questi siti spazierete in altri bellissmi sti con altrettante bellissime foto

mercoledì 25 febbraio 2009




"Restero' in disparte, e' finita,da adesso in poi non parlo più.
cosi aveva promesso dopo un furtivo addio alla sua Eluana in quell'obitorio freddo e scuro, prima di quella sepoltura pietosa,senza genitori
PINOCCHIO ,bugiardo come pinocchio ,in due settimane comparse in tv e ora si scopre che ha dato il permesso con esclusiva, ad un fotografo ed a una giornalista per fotografare la sua Eluana in fin i vita.
CRETINO

foto
nabok
massimiliano 20
marjolein

martedì 24 febbraio 2009


Lungo il sentiero polveroso, c'erano solo pioppi e rovi, una striscia di erba, piccola e lunga segnava il cento del piccolo sentiero: ci si arrivava in macchina, quella macchina polverosa che sapeva di cane,quel cane bianco e nero che dormiva su quella vecchia coperta a quadri; se ne stava li per tutto il viaggio, Pinky, dormiva , a ogni tanto l'orecchio destro assumeva le sembianze di una bandiera che sventolava in attesa di percepire un rumore o il suono della voce del suo padrone.
erano sempre in cinque e si partiva sempre alle11 ,
perché prima non si riusciva.Si percorreva la strada asfaltata , quella che portava al piccolo paesino vicino al fiume,si chiaccherava ,si rideva a squarciagola, perché i bambini, si sa ridono cosi.su quella vecchia fiat color grigio,sedevano i tre piccoli,due fratelli e la loro amichetta, la piccola gia' dai pensieri sparsi,che era diventata parte della loro famiglia, quella famiglia di persone ricche , che la amava come fosse una loro figlia.Davanti la signora alta e robusta e vicino il nonno Vincenzo che non si sapeva , come nonostante l'eta guidasse cosi bene. ma forse era la saggia macchina che sapeva a memoria il percorso
ogni domenica si partiva e si
arrivava a quella casetta di legno vicino al fiume, un po' in alto,ma il fiume era li a due passi, si arrivava e ognuno portava con se qualche cosa di speciale: un pallone, una corda per saltare, una scatola di lego .
La signora alta e robusta portava le ceste cariche di pentole e frutta,il nonno l'
immancabile bastone e il fischietto.Il fiume di sotto , arrivava con le sue piccole onde a bagnare i piedi dei piccoli che passavano ore a guardare come il fiumecambiava il colore, ora grigio, ora blu, ora marrone e il nonno sapeva sempre il perchè di questi colori, di queste onde piccole o poco piu' grandi,il nonno era saggio,lui sapeva..
Pinki il cane sorgnone si svegliava appena sentiva il freno e le porte della macchina aprirsi, scendeva calmo calmo e se ne andava vicino alla casetta per un altro riposino; si passava la giornata in quella casetta di legno, tra giochi in riva al fiume, tra passeggiate lungo i boschi di pioppi alla ricerca di maghi e folletti, si raccoglievano i vertis per la frittata, si gettava un bastone lontano nel fiume e si faceva la gara a chi faceva fare più salti alle pietre piatte raccolte in riva al fiume.
la sera arrivava troppo presto, il sole calava dietro quelle colline distanti , si posavano le pentole nelle ceste , si ritiravano i giocattoli,
pinki gironzolava attorno alla casetta seguito dal nonnoi che controllava che tutto fosse in ordine, che lorto fosse bagnato , che la porta del ripostiglio ciusa con la catena.
I tre ragazzini in mezzo ai campi avevano quasi sempre le guance rosse,le braccia e le gambe graffiate ,si partiva e appena la
strada polverosa finiva, il silenzio calava dentro quella vecchia macchina : Pinki dormiva sulla sua coperta nel portabagaglio, sul sedile posteriore , i volti sereni e assopiti dei tre ragazzi, la signora guardava la strada e il nonno come sempre guidava parlottando con chi non si sa..

swap che sa di provenza
chissa a chi arriva'!!!

giurin giurello, giuro che non mi e' mai successo, in tutta la mia vita da casalinga, mai successo..ma prima o poi doveva capitare di aprire la lavatrice e di tirare fuori la biancheria che dal rosa confetto ,va al rosa e al color salmone..e tutta colpa di quella tovaglia, di natale con le stelle di natale stampate.era in un cassetto in sofitta, da settimane sto pulendo la soffitta, apro cassetti, lavo e ritiro,una mia mania. prendiamola cosi, come ho fatto io, con un sorriso e un ,,ma daiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

Monica sul suo blog ci dice che ha letto dell’iniziativa sul sito della QuoVadis che se si ha un blog si può richiedere un loro taccuino della serie Memoriae, da provare e recensire.

lunedì 23 febbraio 2009


Qualche giorno senza mettere un post sul tuo blog, qualche giorno che non hai proprio tempo per dedicarti a questo tuo mondo virtuale, qualche giorno che il tempo non ti da modo di pensare, dire,fare,,guardare, qualche giorno cosi e da 40 assidui lettori che ti seguono, te ne ritrovi 34..
strano questo mondo virtuale, appena ti distrai un pò , zac, ti eliminano da quella lista che sta nella loro bacheca.
che strano pensi, tu a questi pensieri, a queste azioni , a queste svolte ,non ci eri ancora arrivata, ma manco ci arrivavi, proprio questo pensiero e' distante da te anni luce.. tu che posti sempre un commento perchè sa di gentilezza, tu che vedi 50 commenti in un blog e in un altro nemmeno uno, allora scrivi tu e pensi che almeno uno chissà che ne porti altri,
cmq sono sempre lezioni di vita, impari sempre qualche cosa da questi fatti belli brutti, strani, impensati,
grazie della compagnia

venerdì 20 febbraio 2009

Mosaic monday: Green tea by she.likes.cute.

1. green tea, lavender, and honey cupcake bombe, 2. Tea Forte, 3. greencha, 4. Cutest green tea cake, ever, 5. Green Tea Mints, 6. ekiben, 7. Untitled, 8. green-tea sake jello shots all done up, 9. Bento 1/15, 10. Friday cuppa, 11. Green tea mousse biscuit sticks, 12. Green tea sundae with strawberries, 13. cup of the day: jun 23, 14. Green Tea Tiramisu, 15. green tea, 16. Teapot

IL TEMPO PASSA....


e tutti lo guardano, ed e' un successo strepitoso, canzoni belle, belle donne,uomini belli, presentatore preparato, , bello il posto e allora guardiamo questo festival e ieri sera tra un polsino, un colletto , una t-shrt da stirare ho osservato il festival..e con chi mi imbatto ? PINO DANIELE..ora,,non ditemi che Pino Daniele emoziona.ma e' una lania, la voce non so che voce ha, le sue canzoni,,saranno belli i testi, ma l'esecuzione..ma no ma le canzoni devono emozionarti ..
ho cercato, giuro, di concentrarmi, di pensare a cosa mi trasmetteva Pino,,ma nulla di nulla
per fortuna che siamo tanti ,tanti italiani con tante idee dverse..
non daro' belle notizie..cosi mi ha lasciato il giovin studente stamattna mentre partiva per Torino per dare un esame di economia

su su...che passerà anche questo esame, si, si ...era preoccupato, su 23 iscritti lo danno solo in 3 ,oggi c'è solo lui e alle due pensero', pensero'mentre sono a lavorare, pensero' e aspettero' la telefonata bella o brutta che sia, per me sara' sempre positiva..lui ha studiato e si e' preparato.poi si sa volte succede l'imprevisto, una domanda che boh ti manda fuori

martedì 17 febbraio 2009



L'amica ti fa bella e mi fa bella davero Cinzia con i sui regali
ecco che cosa ho ricevuto da questo swap molto molto profumato e utile.
notare il beauty fatto da Cnzia

lunedì 16 febbraio 2009


mi piacciono, mi sono sempre piaciute, ho fatto presine, cappelli, borse, coperte, sempre con le piastrelline, come le chiamo io.ora sono ritornate di moda , se vi piacciono , qui c'è una semplice e dettagliata spiegazione,oltretutto il sito e' molto molto da utilizzare

 sono solo saponette ,di quelle che si comprano e si tengomo li.
e le trovate qui

sabato 14 febbraio 2009


un vecchio paio di scaldamuscoli e' diventato uno scalda boraccia..visto che domani mio figlio va a ciaspolare e vuole la cioccolata calda calda

non chiedetemi le spiegazioni,guardate e cercate di capire come si fa. trovato qui
quando ho visto questa foto ,ho pensato che con quel maglione blu ,che non metto da tempo, potrei fare questa borsa,qualche foglia di feltro .et vualà con l'accento sulla a
altri dettagli li potete trovare
qui

sparsi biglietti per varie occasioni, per vari motivi, per varie persone per un vario post di sabato mattina prima di svuotare le borse della spesa, cosa che per altro non mi piace fare, preferirei fare la spesa giorno dopo giorno,ma non si può' visto i miei orari. per20 anni sono stata in negozio con i miei genitori, mi manca il classico negozio, anche perché da sempre uso le stesse marche di caffè, di tè, di detersivo, di biscotti,di tutte le cose primarie ,rarissime volte cambio, mi ci affezziono,a volte cambio, certo , perchè attratta dalla vista,dalla bella confezione,ma poi ritorno al mio prodotto
.intendiamoci passare per scaffali e stand mi piace ma se si tratta di hobby show ,ikea, castorama , faidate,allora si, li posso passare il week end, anche perché mi ci posso fermare anche mezz'ora davanti ad una scatola di cacciaviti, chiodi,nastri bottoni, vernici, carta,stoffabello bellissimo e tra circa un mese siamo li, a Milano, al forum per l'hobby how

venerdì 13 febbraio 2009


si potrebbe camminare senza accendere la luce,tanto la luce c'è, e' li in alto che illumina la stanza senza che la luce si accesa..la luna, quella luna che fa capolino dal tuo lucernario, che illumina senza darti fastidio la tua camera,una luce delicata ma intensa , che ti porta a guardare lassù , che ti porta a guardare lei , che sta li, sovrana nel cielo e che ti dice, guardami come sono bella questa sera. si, lei e' bella ,prima di un colore arancione poi tutta dorata, luminosa e circolare.La luna mi ha sempre affascinato, sarò' forse lunatica? chi lo sa?, ma mi piace coricarmi in queste sere e guardare in su e trovarla, che ride, o che è seria ,a secondo dei momenti, . attorniata da stelle piccole o grandi, lei e li e io sono qui , coricata che la guardo e penso che bello sarebbe essere sulla ISS , e volare , guardare dall'alto la terra, restare ammutoliti nel vedere le nuvole sotto di te , che giri forse con la testain 'giù', pensare ai tuoi pensieri sparsi che navigano sempre Più' spesso, pensare a chi vuoi tu, pensare al domani sempre guardano lei, forse con ipod acceso con una canzone new age o una di quelle musiche che solo le orchestre sanno suonare fare ,di quelle che ti trasportano fino lassù..

Dal mio lucernaio vedo le stelle
dal mio lucernaio vedo la luna
dal mio lucernaio vedo le gocce di pioggia
dal mio lucernaio vedo i fiocchi di neve


dal mio lucernaio vedo il mondo..
Erre

giovedì 12 febbraio 2009

E DOPO AVER MANGIATO E CASTAGNE CITATE NEL BLOG PRECEDENTE, BEVETEVI QUESTO.
NON ANDATE A CERCARE ALTRE MARCHE, QUESTO E' IL MIGLIORE IN ASSOLUTO.



PS : POTETE BERLO ANCHE SE NON AVETE MANGIATO LE CASTAGNE












qui ,